Homepage>Guide per le aziende>Competenze & Gestione nella Logistica>Gestione del magazzino: come farla al meglio?
time4 minuti di lettura

Gestione del magazzino: come farla al meglio?

Come gestire un magazzino

Indice dei contenuti

Se possiedi un’azienda - in qualunque settore, ma in particolar modo in quello della logistica - la gestione del magazzino e delle spedizioni sarà sicuramente una delle tue maggiori responsabilità. Ecco perché è bene sapere come organizzare al meglio quest’attività, in modo da rendere più semplice e veloce ogni processo interno. Un compito arduo, ma non abbastanza per noi magazzinieri.it: continua a leggere e scopri come gestire efficacemente il tuo magazzino!

Organizzazione di magazzino: perché è importante?

Un magazzino ben organizzato è una garanzia di efficienza. E fin qui non ci sono dubbi. Soprattutto perché è proprio all’interno di questa struttura che avvengono tutte le operazioni relative ai prodotti che andranno spediti e recapitati nei diversi luoghi di destinazione.

Le merci da tenere in magazzino possono variare notevolmente a seconda dell'attività svolta: prodotti finiti, scarti, materiali di consumo o anche solo il capitale circolante. E chi più ne ha più ne metta. Inoltre, la quantità e la tipologia di beni che vengono immagazzinati influenzano direttamente la gestione del magazzino. Capirai bene quindi perché è importante pianificare tutte le operazioni con cura e seguire delle regole precise per ottimizzarne l'efficienza. Un compito che solitamente spetta al responsabile di magazzino o al proprietario dell’attività, ed è proprio per supportare queste figure che abbiamo deciso di scrivere questa guida!

Chiaramente prima organizzare il magazzino bisogna definire quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere, che tendenzialmente possono essere i seguenti:

  • Ridurre i costi di gestione;
  • Aumentare l'efficienza del processo produttivo;
  • Ridurre i tempi di attesa della merce;
  • Migliorare il controllo e la gestione delle scorte;
  • Altre finalità strategiche, come abbassare le rimanenze di magazzino.

Insomma, abbiamo capito che si tratta quindi di un'attività che richiede competenze specifiche, organizzazione e know-how.

Consigli pratici per la gestione del magazzino

Facile a dirsi, ma a farsi? Converrai con noi che gestire al meglio le attività di magazzino è piuttosto complesso, soprattutto se si tratta di gestire tanti prodotti di diversa tipologia. Se solo ci fosse una scuola di gestione del magazzino, sarebbe senz’altro più semplice! Ed è proprio su questa scia di pensiero che abbiamo pensato per te ad alcuni suggerimenti che potranno tornarti davvero comodo:

  • Definisci le priorità, stabilendo quali sono i prodotti più importanti da tenere sotto controllo e concentra le tue energie sulla loro gestione;
  • Assicurati di avere uno spazio sufficiente, in modo da poter stoccare i prodotti in maniera ordinata;
  • Suddividi il magazzino creando una zona per gli articoli in scorta, una zona per quelli in transito e una zona per quelli pronti per la vendita;
  • Individua aree specifiche per gli articoli fragili, pesanti o ingombranti;
  • Predisponi scaffali e ripiani adatti alla tipologia e alle dimensioni degli articoli da stoccare;
  • Suddividi i prodotti in categorie in modo tale da rendere più semplice trovare il prodotto desiderato più rapidamente.

Siamo certi che se darai ascolto a queste semplici dritte sarà sin da subito un successo assicurato!

Software per la gestione del magazzino: è necessario?

In un mondo sempre più digitale in cui la tecnologia regna sovrana, è necessario nonché del tutto indispensabile utilizzare dei software per gestire al meglio il magazzino. Questi programmi non sono altro che sistemi informatici che possono possono supportarti nel tenere traccia di tutti i movimenti dei prodotti, dalla ricezione alla spedizione. Per non parlare della possibilità di fornire statistiche molto dettagliate sulle vendite e sulla produzione.

In molti casi, soprattutto per le aziende più piccole, il software per la gestione del magazzino non è così necessario. In questi casi è infatti possibile utilizzare semplici fogli di calcolo o un software di gestione della contabilità per tenere traccia dei movimenti dei prodotti. Tuttavia, se l'azienda è molto grande o se ci sono diversi articoli da gestire, allora il software per la gestione del magazzino potrà rivelarsi molto utile.

I nostri consigli ti sono tornati Gestione del magazzino: come farla al meglio? | Magazzinieri.it? Il nostro compito è quello di informarti, certo, ma anche di supportarti nella ricerca di personale di talento da inserire nella tua squadra ad esempio tramite somministrazione di lavoro. Non vediamo l’ora di conoscerti!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti...

La gestione dei resi del magazzino si è sempre rivelata un'attività troppo complessa? Non lo sarà più dopo aver letto questa guida dedicata!
Leggi guida
Cos'è la logistica sostenibile e quali sono i vantaggi di implementarla nella tua azienda? Non perderti questa guida, approfondiremo ogni dettaglio!
Leggi guida
Deduzione forfettaria per autotrasportatori: di cosa si tratta e cosa prevede? Scoprilo in questa guida!
Leggi guida